Oggetti d'Arte - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA > Oggetti d'Arte

Scuola germanica meridionale

XVI secolo
Cristo Crocifisso

Scultura lignea in noce con tracce di policromia originale

Dimensioni (cm):  h. 105

Possiamo affermare che si tratta senza dubbio di una delle sculture lignee cinquecentesche più affascinanti attualmente sul mercato.
Il Cristo in esame, con la sua forza espressiva e con gli straordinari dettagli della sua anatomia trasmette un'emozione unica.
Analizzando la nostra scultura da un punto di vista compositivo, la struttura del corpo, a monoblocco con le gambe allineate verticalmente e l'accentuazione dei muscoli del torso, nonchè la forte marcatura dei tratti del volto di questo Cristo morto, ne indicano l'origine nordica, precisamente germanica.

art.ogg5

 Dettagli

Preziosa coppa di grosso spessore, cesellata interamente in argento, con doratura ancora ben conservata, risalente ai primi dell'Ottocento.

Punzoni dello Stato Pontificio, titolo argento 800/°°°

Inizio XIX secolo

Dimensioni (cm): h. 29, diam. 12,5
Peso (gr): 602

Per le soluzioni formali e decorative che presenta, si rivela di chiara ascendenza neoclassica. L'oggetto è composto da una coppa liscia, sorretta da un sottocoppa finemente sbalzato e cesellato. Sulla base circolare e rialzata su gradino lavorato, si osserva un ornato di foglie stilizzate. Il sottocoppa, sorretto da un fusto a foggia di coppa, è costituito da una calotta che ripete, con raggi diversi, il disegno ornamentale della base...

art.ogg59


 Dettagli

Venduto
Calice liturgico in argento massiccio e vermeil
Italia

fine Settecento

Dimensioni (cm): h. 23, diam. 8,5
Peso (gr): 522

Prezioso calice liturgico slanciato, imponente, cesellato interamente in argento, con doratura ancora ben conservata risalente alla fine del Settecento. L'oggetto è composto da una coppa liscia, sorretta da un sottocoppa finemente sbalzato e cesellato nel corpo seguendo lo stile barocco, in cui risalta un programma decorativo interamente affidato ai simboli della passione di Cristo.
Il calice, la coppa sacra per eccellenza, ha la funzione, all'interno della celebrazione eucaristica...

art.ogg60


 Dettagli

Venduto

Tappeto shirvan antico

Shirvan Perepedil
Caucaso

Vello: Lana - Trama e Ordito: Cotone

Dimensioni (cm): 148 x 111

Esemplare di Shirvan - Perepedil di vecchia manifattura, annodato a mano, realizzato  intorno all'area di Shirvan/Kuba intorno ai primi anni '50.
L'impianto iconografico è quello classico dei Perepedil: con le tipiche ornamentazioni conosciute come corna Wurma (corna d'ariete), a cui probabilmente si attribuivano una magica funzione apotropaica e derivati dalla stilizzazione di disegni di animali e draghi che si fronteggiano. Il campo è di un fondo rosso...

art.ogg57


 Dettagli

Venduto
Tappeto shirvan antico
Shirvan Daghestan
Caucaso

Vello: Lana - Trama e Ordito: Lana

Dimensioni (cm): 144 x 96

Antico tappeto Shirwan Daghestan,  annodato a mano, realizzatoagli inizi del XX secolo. La regione del Daghestan, che letteralmente significa regione montuosa, è una zona d'annodatura di tappeti di antichissima tradizione. La regione del Daghestan , che letteralmente significa regione montuosa, è una zona d'annodatura di tappeti di antichissima tradizione.

I numerosi tappeti dell'area di Shirvan, si distinguono per la loro varietà...


art.ogg58


 Dettagli

Alexander Zuyev  (attivo nella seconda metà dell'Ottocento)

Città di Vologda
Uovo da collezione apribile con parte superiore incernierata, sorretto da piedistallo.
Argento dorato con decorazioni in smalto cloisonne e pietra.

Dimensioni (cm):  h. 11

Raro e prezioso modello di contenitore oviforme in argento russo con titolo 84 zolotnik (875/°°°), interamente smaltato a cloisonné su tutta la superficie con i toni prevalenti del rosa e del celeste, con incastonata sull'apice una pietra granata a cabochon color rosso sangue, con lavorazioni floreali e vegetali in rilievo su tutta la superficie.
L'opera è sorretta da un piedistallo con basamento circolare, anch'esso decorato con lavorazione a smalti; la parte interna è dorata...

art.ogg56


 Dettagli

Venduto

Preziosa collezione di smalti russi composta da 12 oggetti in argento dorato con decorazioni in smalto cloisonné. La collezione è composta da sette portatovaglioli (di cui due coppie) e cinque saliere.


Maestri orafi attivi a Mosca (vedi dettagli)
fine XIX secolo - inizi XX secolo

Gli oggetti sono in argento russo con titolo 84 zolotnik (875/°°°), interamente smaltato a cloisonné a tutto tondo con i toni prevalenti del blu e del celeste. Alcuni con parte interna dorata.

I marchi dei vari argentieri, presenti all'interno, sul fondo o sul bordino degli oggetti, portano le iniziali in cirillico dei rispettivi artefici...

art.ogg10

 Dettagli

Grande scultura lignea policroma del Seicento raffigurante "S. Giovanni apostolo".
Questa grande e importante opera lignea seicentesca di area lombardo-veneta, ritrae l'apostolo prediletto di Gesù, che troviamo in tutte le raffigurazioni della crocefissione ai piedi del Cristo crocefisso assieme alla Madonna e alla Maddalena.

Per quanto concerne l'iconografia di San Giovanni, vi sono due raffigurazioni comuni; nella prima tipologia, dalla quale si ispira l'opera in esame, è rappresentato da giovane apostolo, imberbe dai lunghi capelli castani a boccoli, dai tratti essenzialmente femminei. Nella seconda, invece, viene ritratto come anziano dalla lunga barba bianca con in mano il libro del Vangelo, che gli ha portato il titolo di Evangelista, oppure con l'aquila...


Dimensioni (cm.): h. 98 x largh. 50 x prof. 26

art.ogg34

 Dettagli

Venduto

Di grande fascino questo Cristo del Seicento, scolpito magnificamente in avorio, che riproduce con minime varianti i soggetti resi celebri dallo scultuore tedesco Georg Petel (Weilheim in Baviera 1602 - Augusta 1634).

L’espressione sofferente del Cristo infatti differenzia la scultura dai modelli italiani, tendenzialmente più dolci ed 'impostati', avvicinandola sesibilmente alle opere tedesche, caratterizzate invece da una intensa forza espressiva nella rappresentazione del dolore e della sofferenza del Cristo.

Dimensioni (cm.): 37 x 28 Venduto

Questa scultura, intagliata in un materiale già pregiatissimo, non lascia dubbi circa la sua assoluta, se non unica, qualità esecutiva. Da menzionare è la minuziosa anatomia del Cristo: dettagli come la struttura del costato, le dita degli arti...

art.ogg1b

 Dettagli

Venduto

Madonna

Umbro-abruzzese
XIV Secolo

Dimensioni (cm): h. 147

Scultura lignea a figura intera di grandi dimensioni, finemente scolpita ed intagliata con ampia superficie in policromia originale, che rivela una buona visione dello strato pittorico originale. Anche se mancante di alcune parti del corpo il colpo d'occhio è straordinario.
L'opera è databile tra la seconda metà del Trecento e gli inizi del Quattrocento, interpretazione di matrice umbro-abruzzese.
Eloquente è la semplificazione addolcita del viso, incoraggiata dalla sopravvivenza dell'incarnato del volto con le gote rosee, così come l'esile sagoma levantina degli occhi e le labbra minute. Era infatti d'uso nel medioevo raffigurare i personaggi della cristianità con i tratti somatici tipici dei popoli orientali...continua


art.ogg46

 Dettagli

Rarissima e preziosa questa collezione, composta da quattro piccoli calici termali e cinque bicchieri, risalenti al primissimo periodo Biedermeier.

Gli oggetti, in vetro incamiciato color rosso rubino o blu ai sali del cobalto, presentano varie lavorazioni, sia a superfici liscie che sfaccettate con molature alla ruota.

Acquistati dai collezionisti dell'epoca come ricordo dei luoghi visitati, sono tutti finemente lavorati a tutto tondo con delle vedute architettoniche delle principali fonti termali di Karlsbad, Marienbad e Franzensbad. Tali luoghi, a partire dalla metà del Settecento...


Boemia 1820/50 c.

Dimensioni: h. da 7 a 10 cm

art.ogg48


 Dettagli

Vergine con Bambino

scultura a tuttotondo in legno di noce, finemente scolpita ed intagliata con tracce di policromia originale.
La Vergine è presentata a figura intera, sorretta da un piedistallo sagomato, con scolpita l'effigie di un cherubino.

Lombardia
XVII Secolo

Dimensioni (cm): h. 46

art.ogg44

 Dettagli

Prezioso stipetto a due ante pannellate con decori riccamente traforati a motivi geometrici e vegetali in legno dorato, all'interno raffinatissimi decori con paesaggi e motivi floreali.

Non si può che rimanere affascinati dallo straordinario e minuzioso lavoro di intaglio e di pittura che presenta questo scrigno, oggetto sicuramente destinato ad un committente di alto livello sociale. 

I temi raffigurati, che riprendono le principali tematiche della pittura tradizionale cinese, prediligono la natura tra cui paesaggi, uccelli e animali, fiori e piante. 


Cina

XIX secolo


Dimensioni (cm): 35 x 14,5    h.44

art.ogg25

 Dettagli

Superba scultura lignea policroma di scuola italiana raffigurante il Cristo Crocifisso, databile intorno alla fine del Cinquecento.

La grande statua lignea intagliata, di forte impatto emotivo, è pregna di drammaticità, conferitagli dal volto dell'"uomo"completamente reclinato nel momento del trapasso; anche l'anatomia del corpo, resa con incredibile precisione concorre a creare un'atmosfera che lascia senza fiato lo spettatore di fronte al momento culminante della Passione di Cristo.

Dimensioni: h. 102 cm

art.ogg1a

 Dettagli

Venduto

Preziosa coppia di vasi realizzata dalla manifattura parigina di Edmè Samson nella metà del XIX secolo.
La coppia presenta una sagoma bombata a sezione circolare e modellata a torciglione e apertura scampanata;  la decorazione, che segue l'elegante modanatura a fasce a torchon, è caratterizzata da raffinate miniature eseguite con smalti policromi. Le raffigurazioni si incentrano su festoni floreali e motivi vegetali, il tutto su sfondo bianco.
I profili, le modenature e altri decori geometrici e sono eseguiti in oro zecchino.

Dimensioni: h. 32 cm

art.ogg23

 Dettagli

Scultura in avorio raffigurante un saggio con una fenice ed un drago


Giappone
Epoca fine XIX Secolo

Dimensioni: h. 21,5 cm


art.ogg33

 Dettagli


Scultura in avorio scolpito raffigurante Guan Yin che sorregge un vaso tra le mani e rami fioriti a rilievo.


La figura è una divinità buddhista cinese, rappresentata sotto forma di dea con un abito lungo ed elegantemente presentata  in onore alla famiglia reale. Tra le sue mani è un vaso contenente acqua pura da cui escono dei rami fioriti.

Il nome cinese letteralmente significa «colei che rivolge lo sguardo al suono (delle grida del mondo)»


Cina
Epoca inizi XX Secolo

Dimensioni: h. 26 cm


art.ogg36

 Dettagli


Nikanov Zolotov  (attivo dal 1908 al 1926)
Città di Kostroma
Uovo da collezione apribile, sorretto da tre piedini.
Argento dorato con decorazioni in smalto cloisonne e pietre.

Dimensioni (cm):  h. 13

Raro e prezioso modello di contenitore oviforme in argento russo con titolo 84 zolotnik (875/°°°), interamente smaltato a cloisonné su tutta la superficie con i toni prevalenti del blu e del celeste, con incastonate otto pietre granate a cabochon color rosso sangue e con tre cigni in rilievo nella parte superiore, simbolo di regalità ed eleganza.
I marchi, presenti all'interno, sul bordino di chiusura, portano le iniziali in cirillico "H.3" del creatore Nikanov Zolotov, rinomato orafo russo operante a Kostroma, una città della Russia europea centrale, a nord-est di Mosca, a partire dal 1908. 
Presente anche il marchio di garanzia dell'aquila bicefala, simbolo della relativa origine imperiale russa.

art.ogg43

 Dettagli 

Venduto

Zanna in avorio finemente intagliata raffigurante le sette divinità giapponese della fortuna chiamate Shichifukujin,  legate al culto popolare, alcune di origine shintō altre provenienti dalla Cina. I sette Dei della Fortuna sono uno dei temi più cari della tradizione nipponica, continuamente ritratti in dipinti, stampe, sculture, tessuti; spesso sono ripresi tutti insieme sulla Barca del Tesoro (Ttakarabune), simbolo di abbondanza e fortuna.


Manifattura giapponese
Epoca inizi XX Secolo

Dimensioni (cm): h. 31

art.ogg40


 Dettagli



Di grande fascino questa scultura lignea in bosso del Seicento, rappresentante il Cristo crocifisso magistralmente scolpito ed intagliato da maestro di area veneta.

Si rimane senza fiato nell'ammirare questa incredibile opera d'arte, eseguita in ogni minimo dettaglio con straordinaria perizia: l’intaglio è particolarmente raffinato...


Dimensioni: h. 22 cm

art.ogg32

 Dettagli




Importante orologio da tavolo "Parigina" in stile Impero, finemente cesellato e raffigurante il generale Annibale vittorioso su Roma, sottomettendo le insegne imperiali;


La pendola è in bronzo dorato al mercurio con parti in patina bruna e con quadrante in argento;

provenienza Francia,
epoca inizi Ottocento.


Dimensioni (cm): 27 x 10      h. 41
art.ogg1

 Dettagli

Scultura "Allegoria dell'eternità"
Fusione in bronzo a cera persa: Marcel Debut (Parigi 1865-1933) con marchi della fonderia parigina "C&L" Deposee Bronze Garantiautitre.
Numerazione: 8423

Dimensioni: h. 60 cm.

art.ogg2

 Dettagli

Staordinaria scultura lignea di fine Cinquecento raffigurante il “Cristo Crocifisso” in legno di bosso, mirabilmente scolpito ed intagliato da maestro di area veneta.




Dimensioni: h. 54 cm

art.ogg3

 Dettagli

Venduto

Coppia di vasi cloisonnè, epoca sec. XIX

Dimensioni (cm):  h. 20

art.ogg4

 Dettagli

Coppia di candelabri in stile Luigi XVI, in bronzo dorato al mercurio con fusto a guisa di putti che sorreggono cinque braccia floreali
Provenienza Francia

Dimensioni (cm):  h. 56
art.ogg6

 Dettagli

Orologio da tavolo "Parigina" in bronzo dorato al mercurio con medaglione sbalzato raffigurante una scena di festa, Francia, prima metà Ottocento

Dimensioni (cm): 33 x 48
art.ogg7

 Dettagli

Scultura lignea policroma  in stile tardo gotico raffigurante "Angelo Custode che protegge l'Innocente dal Male"
Epoca inizi '500
Provenienza Francia del Sud, città di Avignone

Dimensioni (cm): Altezza 33

art.ogg8

 Dettagli

Venduto

Scultura lignea del XVIII secolo,

Tobiolo e l'Angelo,
Nord Italia

Scultura lignea a figura intera in legno di noce scolpito ed intagliato a patina scura.
Le due figure si ispirano con grande probabilità al soggetto biblico di Tobiolo e l'Angelo, che narra del viaggio intrapreso da un giovane poco più che fanciullo, Tobiolo, accompagnato e guidato da quello che si rivelerà essere l'Arcangelo Raffaele, alla ricerca di un parente lontano al fine di riscuotere dieci talenti d'argento indispensabili alla famiglia del ragazzo per risollevarsi da una serie di vicissitudini.
Raffaele, durante il viaggio indicò a Tobia punto per punto la via più sicura da seguire salvandolo più volte, senza mai rivelarsi come angelo, se non alla fine della...


Dimensioni (cm): Altezza 79


art.ogg9

 Dettagli

Importante piatto da collezione in finissima porcellana a pasta bianca della manifattura di Meissen,
Sassonia, Epoca Metà Settecento

Dimensioni (cm): diam. 32
art.ogg12

 Dettagli

Importante statuina-candeliere in finissima porcellana raffigurante "Suonatore di zampogna" della manifattura di Meißen, interamente dipinta a mano con finiture in oro zecchino,
inizi XIX Secolo.
La qualità esecutiva dell'oggetto è di altissimo livello.

Dimensioni (cm): h. 29
art.ogg13

 Dettagli

Importante orologio da tavolo "Parigina" del periodo Carlo X, finemente sbalzato e cesellato raffigurante una dama seduta vestita con abito e velo nobiliari, sorretta da basamento finemente inciso con motivi vegetali e 'a palmette'; la pendola è una fusione in bronzo dorato al mercurio; provenienza Francia Città di Parigi, epoca 1820/30.

Dimensioni (cm): 33 x 13      h. 40
art.ogg14

 Dettagli

Prezioso vaso in gres invetriato
Epoca inizi Novecento
Manifattura francese

Misure (cm):   h.  44,5
                         diam. all'apertura 12,5
art.ogg15

 Dettagli

Straordinaria scultura lignea "Cristo croficisso" del '400 gotico fiammingo, in legno di quercia.
Dimensioni: h. 85 cm

art.ogg16

 Dettagli

Venduto

Importante e prezioso vaso in ceramica smaltata dalla linea bombata e slanciata, con due manici curvilinei, riccamente dipinto su tutta la superficie a motivi floreali e vegetali, color blu cobalto con lumeggiature in oro, di gusto orientaleggiante tipicamente Vittoriano,
Inghilterra,
epoca metà Ottocento

Dimensioni: h. 35 cm
art.ogg18

 Dettagli

Servizio “egoiste” in porcellana antica realizzato dalla manifattura tedesca di Meissen nella prima metà dell'Settecento. Il servizio si compone di 5 pezzi: il grande vassoio, la tazza singola con piattino, la crémière, la caffettiera e la zuccheriera, tutte tre complete di coperchio. La superficie di ogni pezzo è interamente decorata  a mano seguedo i rigidi dettami della manifattura di Meissen, che imponeva un livello di pittura finissima con la scrupolosa definizione di ogni dettaglio...

art.ogg20

 Dettagli

Venduto

Importante statua in maiolica invetriata, raffigurante il busto della dea Minerva, completa del sostegno a colonna scanalata con basamento e capitello nei classici colori grigio chiaro e verde smeraldo.

Dimensioni (cm): h. totale 200 (colonna 110, busto 90)
art.ogg22

 Dettagli

Friedrich Egermann (1777 - 1864), atelier
Boemia del nord,
prima metà Ottocento

Rarissimo boccale da birra "Bierkrug" dalla forma lievemente troncoconica, risalente al primo periodo biedermeier. L'oggetto, in vetro incamiciato color rosso rubino, presenta una lavorazione sfaccettata con molature alla ruota e decorato a riquadri raffiguranti delle vedute architettoniche con iscrizioni molate.

Da menzionare, oltre alle buone condizioni di conservazione, la presenza di una patina straordinaria e l''usura' naturale data dall'epoca.

Dimensioni: largh. 12, h. 14 cm

art.ogg17


 Dettagli 

Boemia del nord
1830-40, 


Raro boccale termale boemo del periodo biedermeier in cristallo trasparente lasurizzato al rubino (sali dell'oro), con immagini di fonti termali, vedute architettoniche finemente molati e motivi geometrici. Nei primi decenni del XIX e quindi in piena epoca biedermeier si diffonde la moda di acquistare questo tipo di boccale, denominati badebecher, come souvenir dopo un soggiorno termale. Queste raffinate creazioni, realizzate nel nord della Boemia, erano poi vendute nelle località termali nell'Impero austro-ungarico frequentate maggiormente dalla borghesia dell'epoca

Dimensioni: h. 13 cm


art.ogg21

 Dettagli

Rarissimo servizio composto da sei piatti da dessert in finissima porcellana della manifattura di Meissen, con tesa traforata, interamente dipinti a mano in maniera magistrale con minuziosi decori floreali.
La qualità delle miniature è eccelsa, come solo poche manifatture come Meissen sono riuscite ad eseguire: all'interno della composizione floreale si può notare una straordinaria varietà, nonché precisione botanica delle specie floreali.
Epoca metà Settecento.

Dimensioni: diam. 23 cm

art.ogg24

 Dettagli

Venduto

Rarissimo boccale da birra "Bierkrug" dalla forma lievemente troncoconica, risalente al primissimo periodo biedermeier. L'oggetto, in vetro incamiciato color rosso rubino, presenta una lavorazione sfaccettata con molature alla ruota raffiguranti un cervo attorniato da una ricca vegetazione.

Da menzionare, oltre alle perfette condizioni di conservazione, la presenza di una patina straordinaria e l''usura' naturale data dall'epoca.
Boemia 1820 c.

Dimensioni: h. 12,5 cm

art.ogg27


 Dettagli

Raro boccale da birra "Bierkrug" in cristallo e lasurizzato al rubino, con montatura in peltro con specchio inciso con figura di cervo.


Boemia del nord,
1850 c.

Dimensioni: h. 16 cm

art.ogg47


 Dettagli

Raro boccale da birra "Bierkrug" in cristallo e lasurizzato al rubino, con coperchio incernierato recante una lavorazione in vetro diamantata. L'oggetto è decorato con incisioni raffiguranti delle vedute architettoniche della città termale di Karlbad.


Boemia del Nord,
1820/40 c.

Dimensioni: h. 17 cm

art.ogg49

 Dettagli

Boccale da birra "Bierkrug" in cristallo incamiciato color rosso rubino, originale del periodo Biedermeier, con corpo cilindrico sfaccettato leggermente troncoconico. L'oggetto è decorato con incisioni raffiguranti delle vedute architettoniche della città termale di Marienbad.


Boemia del Nord,
1820/40 c.

Dimensioni: h. 13 cm

art.ogg50

 Dettagli

Ceratmente molto rara, oltre che bellissima, questa coppia di splendidi boccali termali, pura espressione del gusto Biedermeir, che tanto successo ebbe nella aristocrazia e nella borghesia mitteleuropea durante tutto l'Ottocento.

I decori che rappresentano vedute dei palazzi delle terme dove avevano alloggiato i ricchi fruitori di questi luoghi, sono stati eseguiti con una...

Dimensioni: h. 12 cm

Gli oggetti si trovano in splendide condizioni, eccetto qualche piccolissimo segno d'uso, nelle parti spigolose...

art.ogg51

 Dettagli


Importante calice-bicchiere termale in cristallo, originale del periodo Biedermeier, souvenir della località di Teplitz (Teplice), in Boemia.

Il corpo sagomato e sfaccettato ne mostra per ogni lato una veduta architettonica della città, eseguite tramite minuziosi lavori di molatura. Splendido basamento polilobato.


Boemia
1820/40 c.

Dimensioni: h. 16 cm

art.ogg52

 Dettagli


Slendido calice-bicchiere termale in cristallo, originale del periodo Biedermeier, con corpo troncoconico sfaccettato.

L'oggetto è decorato con un'incisione raffigurante una veduta architettonica della città termale di Landeck (Georgenbad), nell'antica Slesia.

Boemia
1820/40 c.

Dimensioni: h. 14 cm

L'opera è in ottime condizioni, si presenta con una patina coerente con l'epoca e, come ogni nostro oggetto, viene venduto corredato di certificato di autenticità fotografico a norma di legge.

art.ogg53

 Dettagli

Splendido calice del periodo Biedermeier, in cristallo riccamente decorato con oro zecchino, con molature e sfaccettature bianco alabastro.

Realizzata dalla manifattura boema intorno alla metà del XIX secolo, questo tipo di produzione era in origine destinata al mercato turco.


Boemia
1850 c.

Dimensioni: h. 27 cm

art.ogg54

 Dettagli

Eccezionale bicchiere termale in cristallo, originale del periodo Biedermeier, con corpo sfaccettato e finemente molato, raffigurante un cervo entro una ricca vegetazione boschiva a tutto tondo.

La qualità dell'incisione è talmente alta da far sembrare il bicchiere in cristallo di rocca.


Boemia
1840 c.

Dimensioni: h. 9,5 cm

art.ogg61

 Dettagli


Ultimo aggiornamento 19/09/17 - Copyright ©2017 Antichità Ischia Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu