Ogg1b - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dettagli


Di grande fascino questo Cristo del Seicento, scolpito magnificamente in avorio, che riproduce con minime varianti i soggetti resi celebri dallo scultore tedesco Georg Petel (Weilheim in Baviera 1602 - Augusta 1634).

L’espressione sofferente del Cristo infatti differenzia la scultura dai modelli italiani, tendenzialmente più dolci ed 'impostati', avvicinandola sensibilmente alle opere tedesche, caratterizzate invece da una intensa forza espressiva nella rappresentazione del dolore e della sofferenza del Cristo.

Dimensioni (cm.): 37 x 28

Questa scultura, intagliata in un materiale già pregiatissimo, non lascia dubbi circa la sua assoluta, se non unica, qualità esecutiva. Da menzionare è la minuziosa anatomia del Cristo: dettagli come la struttura del costato, le dita degli arti affusolate,  la definizione delle fasce muscolari e la tensione dei tendini, denotano una notevole maestria tecnica. Lo stesso perizoma, riccamente drappeggiato confermano la validità della lavorazione di questo nobile e prezioso materiale.


Ma che rendono quest'opera un pezzo
davvero straordinario, sono i dettagli del volto, intenso e drammatico, come le ciocche di capelli, gli occhi o la bocca semiaperta che ne fa addirittura intravedre la dentatura. Tali particolari sono eseguiti con una perizia estrema, che solo un maestro del calibro di Petel e pochi suoi contemporanei, sarebbero stati in grado di produrre su un materiale così delicato e prezioso.


Le condizioni di conservazione sono ottime, sia nell’intaglio che nella scultura, assolutamente integra.


La patina naturale è veramente il valore aggiunto di questo pezzo, destinato al collezionismo più selettivo.


L'opera viene venduta corredata di certificato di autenticità fotografico.

art.ogg1b

Prezzo: Contattare



Per qualsiasi informazioni sul presente oggetto,
non esitate a contattarci telefonicamente a 0461-564830 o 348-7225327
oppure compilate la seguente mail

Richiedi informazioni oggetto


Stampa

Torna ai contenuti | Torna al menu