Dip.ant.112 - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vi invitiamo a visitare la nostra NUOVA SEDE
di RIVA DEL GARDA, in Viale Prati 39
Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA > Dipinti
Domenico Zampieri detto il Domenichino
(Bologna, 1581 – Napoli, 1641)
attribuito a
Paesaggio arcadico

Scuola romana della prima metà del XVII secolo

olio su tela

Dimensioni (cm)
57 x 82, con cornice  69 x 94


L’incantevole paesaggio arcadico che pubblichiamo sul nostro sito, reca una vecchia attribuzione a Domenico Zampieri, più noto come Domenichino, ed in effetti, dopo un attento studio ci sentiamo di avvalorare tale riferimento, pur con la dovuta cautela.

Il celebre maestro, infatti, dopo aver lavorato nelle botteghe del Calvaert e dei Carracci, si trasferisce a Roma, dove verso gli anni ’30 del Seicento, abbandona per un certo periodo la lezione bolognese e si diletta nella realizzazione di numerosi paesaggi classicheggianti. Questo per far fronte alle numerose richieste della ricca borghesia romana che ambiva a possedere una sua opere, seppur relativamente modesta in considerazione dei suoi capolavori più noti.

E’ di questo periodo che troviamo una serie di opere molto simili alla nostra, in vari musei ed in collezioni private (Vedi foto)


La ricca composizione con un borgo sullo sfondo e i ruderi di un antico tempio romano, fanno da cornice all’episodio biblico di ‘Tobiolo e l’angelo’.

Notevole è la capacità descrittiva del maestro, che riesce a cogliere in uno spazio relativamente ristretto una ricca gamma di particolari descrittivi.

La tela è in perfette condizioni e lo strato pittorico è sanissimo.

Il dipinto viene venduto corredato di certificato di autenticità.

Ci occupiamo ed organizziamo il trasporto delle opere acquistate, sia per l'Italia che per l'estero, attraverso vettori professionali ed assicurati. Per info http://antichitaischia.it/spedizioni.html


art.dip.ant.112


Per qualsiasi informazioni sul presente oggetto,
non esitate a contattarci telefonicamente a 0461-564830 o 348-7225327
oppure compilate la seguente mail

Richiedi informazioni oggetto


Stampa

Ultimo aggiornamento 18/05/18 - Copyright ©2017 Antichità Ischia Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu