Dip.ant.99 - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA > Dipinti
Gian Giacomo Sementi
(Bologna 1583 - Roma 1640), attr.

Santa Caterina

olio su tela

Dimensioni (cm): 110 x 75
con cornice antica dorata 120 x 85

Il dipinto raffigura, secondo un'iconografia usuale, un magnifico ritratto di Santa Caterina, rappresentata come una bella ed elegante giovane donna incoronata, vestita con ricchi abiti dalle stoffe seriche, che in ginocchio, con le mani congiunte sul petto, rivolge lo sguardo supplice al cielo.

Il riferimento iconografico e stilistico di questo bella pala è da riconoscersi inequivocabilmente alla scuola bolognese della prolifica bottega di Guido Reni; in particolare l'opera andrebbe ricondotta al pennello di Gian Giacomo Sementi (Bologna 1583 - Roma 1640), tra i suoi allievi più dotati, che dovette avere un ruolo di capomastro entro la bottega industriale intestata al Reni, e che a proposito del quale la critica ha sottolineato rapporti con il maestro più di collaborazione dialettica che di stretta dipendenza.

Ad un lungo periodo di collaborazione renana, seguì un graduale periodo di produzione autonoma che andò a concludersi con il distacco dal maestro intorno al 1626, distacco che gli fece ritrovare una nuova emancipazione, sempre però legata ai dettami pittorici del suo maestro.

A a partire dal 1626 realizzò infatti numerose opere di forte ispirazione alla cultura reniana, talora con qualche intervento pittorico di ritocco e miglioria da parte del maestro.

La nostra tela, che richiama il linguaggio del Sementi per la costruzione della Santa rappresentata attraverso la resa volumetrica dei panneggi e l'accuratezza degli effetti luminosi dei tessuti, può assestarsi intorno al quarto decennio del XVII secolo, nel momento della sua massima maturità. L'eccezionale resa del movimento dei ricchi panneggi delle vesti risulta ancora più esaltato dalla staticità delle colonne che fanno da sfondo.

Il dipinto si presenta in ottimo stato di conservazione.


Il dipinto, come ogni nostro oggetto, viene venduto corredato di certificato di autenticità.


art.dip.ant.99


Per qualsiasi informazioni sul presente oggetto,
non esitate a contattarci telefonicamente a 0461-564830 o 348-7225327
oppure compilate la seguente mail

Richiedi informazioni oggetto


Stampa

Ultimo aggiornamento 21/11/17 - Copyright ©2017 Antichità Ischia Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu