Dip.ant.69 - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA > Dipinti
Domenico Piola (Genova, 1627 – 1703) cerchia di
Studio di teste di angelo

Coppia di dipinti

Scuola genovese del XVII secolo
olio su tela

Misure (cm): tela 37 x 34
con cornice 52 x 49

L'interessante coppia di tele proposte va riconosciuta alla cerchia del pittore Domenico Piola (Genova, 1627 – 1703), una delle voci artistiche più significative e basilari del panorama della pittura barocca genovese della seconda metà del secolo XVII.
Sostanziale per la sua maturità artistica fu l'incontro e poi l'apprendistato con Valerio Castello (Genova, 1624 – 1659), al quale fu fortemente debitore per le opere realizzate a partire dagli anni Cinquanta del '600 quando, abbandonato il suo iniziale stile volto ad certo monumentalismo, si rivolge ad immagini più illusionistiche, frivole, barocche.

Questo sua maturità condusse la sua bottega a contendendersi le maggiori committenze private dell'epoca, alternando l’esecuzione di innumerevoli pale d'altare ad eleganti quadri da stanza. Ed è nell'ambito di questa seconda categoria che inagura una tipologia di dipinti di forte valenza devorativa, destinati al contesto privato, raffiguranti, con numerose varianti, figure di putti, angeli o cherubini, che portò alla sua cerchia di allievi grande fortuna per tutta la seconda metà del XVII secolo.

Negli angeli, dalle espressioni più varie e dai volti paffuti e rubicondi, si ritrovano le fisionomie tipiche del Piola; i volti sono segnati da un gioco chiaroscurale molto marcato, da una splendida definizione delle luci e ombre proiottate sui singoli amorini, che sembrano susseguirsi in un moto vorticoso, quasi giocoso, proiettati verso l’osservatore con un disordine, non casuale, che infonde dinamismo alla composizione.

Le dimensioni molto ridotte del quadro, la stesura libera e veloce, unite alla moltitudine di angolazioni dei visi, nessuna replica di un'altra, farebbero pensare che si possa anche trattare di un bozzetto, cioè di uno studio preliminare per l'esecuzione di un dipinto di dimensioni maggiori.

La coppia di dipinti si presenta in ottimo stato di conservazione.

Con cornice dorata del XIX secolo.

Il dipinto, come ogni nostro oggetto, viene venduto corredato di certificato di autenticità fotografico a norma di legge.

art.dip.ant.68

Prezzo: Contattare



Per qualsiasi informazioni sul presente oggetto,
non esitate a contattarci telefonicamente a 0461-564830 o 348-7225327
oppure compilate la seguente mail

Richiedi informazioni oggetto


Stampa

Ultimo aggiornamento 23/09/17 - Copyright ©2017 Antichità Ischia Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu