Dip.ant.63 - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA > Dipinti
San Giovanni Evangelista

Ambito bolognese del XVIII secolo

seguace di Domenico Zampieri (Bologna 1581 - Napoli 1641), detto il Domenichino

olio su tela, con cornice dorata

Misure (cm): tela 82 x 65
con cornice 97 x 80

Molto interessante questo bel dipinto raffigurante San Giovanni Evangelista, di ottima mano, che conduce immediatamente ad un'opera realizzata nel secolo precedente dal bolognese Domenico Zampieri (Bologna 1581 - Napoli 1641), detto il Domenichino, acquistata in un'asta di Sotheby's a Londra nel 1969 dalla 'Bob Jones University Museum and Gallery' in Carolina (vedi immagine nei dettagli).

La posa del Santo, con il viso inclinato verso l'alto e la posizione delle mani mentre dischiudono il cartiglio sono una costante di questo grande maesto, che ripeteva tale composizione anche nella raffigurazione delle sue celebri Sibille. A titolo esemplificatico si confronti con la Sibilla Cumana esposta a Roma nella Galleria Borghese, realizzata dal Zampieri nel 1610 (vedi dettagli).

Giovanni è qui raffigurato come un giovane aggraziato, dai capelli fluenti e sbarbato, ed attorniato da alcuni dei più frequenti attributi tradizionali: il cartiglio, l’aquila (simbolo dell’evangelista) che porge al Santo una penna d'oca ed il calice da cui esce il serpente.

La tela, già in buono stato di conservazione, necessitava solamente di pulizia e di alcuni ritocchi alle piccole mancanze, eseguiti perfettamente presso il nostro restauratore. Le foto di presentazione la mostrano perfettamente sistemata, mentre nei dettagli sono presenti quelle antecedenti il restauro.

Il dipinto, come ogni nostro oggetto, viene venduto corredato di certificato di autenticità fotografico a norma di legge.

art.dip.ant.63

Prezzo: Contattare



Per qualsiasi informazioni sul presente oggetto,
non esitate a contattarci telefonicamente a 0461-564830 o 348-7225327
oppure compilate la seguente mail

Richiedi informazioni oggetto


Stampa

Ultimo aggiornamento 23/09/17 - Copyright ©2017 Antichità Ischia Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu