Dip.ant.19 - Romano Ischia | Galleria d'Arte e Antiquariato - Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

GALLERIA > Dipinti

Deposizione dalla Croce

Mattia Preti (1613 - 1699), cerchia di

scuola napoletana
fine Seicento,

tecnica pittorica olio su tela
con pregevole cornice in legno intagliato e dorato

Dimensioni (cm): tela 27 x 33
con cornice: 44 x 50

Nell'osservare questo interessante olio su tela del ’600, molto probabilmente una bozzetto preparatorio per una tela di grandi dimensioni, ed ancora da studiare nella sua specifica attribuzione, balzano subito agli occhi le forti analogie stilistiche con i caravaggeschi ed in particolar modo con quelli dell’Italia Meridionale, di area napoletana. In particolare, dopo un'attenta analisi stilistica, possiamo ricondurre la tela alla cerchia di Mattia Preti, uno dei più importanti esponenti della pittura napoletana, il quale, trasferitosi a Roma nel 1630, dove rimase fortemente influenzato dalle tecniche pittoriche del Caravaggio.

L'opera in esame ritrae la conclusione della passione di Cristo, ovvero la deposizione, quando il corpo di Gesù viene tolto dalla croce per poi venir portato nel sepolcro. La scena notturna, dai colori molto scuri, mostra in particolare il momendo del compianto della Madonna sul corpo del figlio.

L'autore fa un uso caraveggesco della luminosità, che irradia i personaggi di una luce non troppo calda, ma che consente di giocare con i chiaroscuri delle vesti e degli incarnati, immergendo il contesto in un’ambientazione notturna. Tale uso della luce, intenso e drammatico, è un artefizio che pone in forte risalto l’espressività dei soggetti rappresentati.

Da menzionare la straordinaria resa dei dettagli anatomici del corpo del Cristo, che ne rendono un dipinto di grande impatto visivo oltre che di ottima qualità pittorica. 

Il dipinto, con una splendida patina ed un fitto craquelè, si presenta in tutto il suo splendore con un'eccellente condizione di conservazione. Come tutte le nostre opere viene venduto corredato di certificato di autenticità.


art.dip.ant.19

Prezzo: Contattare



Per qualsiasi informazioni sul presente oggetto,
non esitate a contattarci telefonicamente a 0461-564830 o 348-7225327
oppure compilate la seguente mail

Richiedi informazioni oggetto


Stampa

Ultimo aggiornamento 21/11/17 - Copyright ©2017 Antichità Ischia Romano
Torna ai contenuti | Torna al menu